Marchio-ten-net

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha dato i via in questi giorni ad una nuova misura volta a favorire la protezione di marchi e disegni o modelli registrati, per supportare nuovi progetti e per agevolare l’internazionalizzazione di nuovi progetti italiani, ma come?

Il bando Marchi +2, che ci riguarda più da vicino,  consente di accedere ad un’agevolazione finanziaria fino a 2.000 euro per la progettazione del marchio – logotipo, sino a 300 euro per l’assistenza al deposito, sino a 2.250 euro per le ricerche di anteriorità e sino a 2.200 euro per l’assistenza legale per azioni di tutela del marchio. Anche le tasse di deposito presso UAMI rientrano tra le spese ammissibili. Se sommate con le azioni su indicate si può arrivare ad un massimale di 6.000 euro equivalente all’80% delle spese ammissibili. Ai fini dell’ammissibilità tutte le spese (comprese le tasse di deposito) devono essere sostenute a decorrere dal 1 febbraio 2015.

Ma a chi è rivolta questa misura per la protezione del marchio?

“Sono ammissibili alle agevolazioni previste dal presente Bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, siano in possesso dei seguenti requisiti:

a. avere una dimensione di micro, piccola o media impresa, così come definita dalla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003 e dal Decreto del Ministro delle Attività Produttive del 18 aprile 2005 e s.m.i.;
b. avere sede legale e operativa in Italia;
c. essere regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese;
d. non essere in stato di liquidazione o scioglimento e non essere sottoposte a procedure concorsuali;
e. non avere nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 della vigente normativa antimafia (D. Lgs. n. 159/2011 e s.m.i.);”

Le imprese che hanno avviato o intendono avviare un progetto o un’iniziativa il cui marchio sia protetto nel migliore dei modi possono farlo con l’aiuto di questo incentivo statale. Questo bando non è nuovo, non per niente ha un 2 nel proprio nome, e nella sua prima edizione ha agevolato 2.042 imprese su 3.000 domande presentate.

Se vi hanno già realizzato una brand identity dopo il 1 febbraio 2015  oppure intendete proteggerla attraverso la registrazione potete accedere a questo bando contattando il vostro legale di fiducia esperto in depositi.

Se invece non avete ancora provveduto potete rivolgervi a noi per gli approfondimenti del caso. Ten-net progetta marchi e immagini coordinate di impresa e di prodotto da oltre 25 anni e saprà realizzare con creatività e perizia il vostro vestito su misura.

Fonti:
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/marchi